Via Borra 29 Livorno: Australia e lavoro all’estero

Via Borra 29 Livorno oggi vi consiglia un viaggio più lungo del solito. Dare le numerose richieste che ci sono arrivate analizzeremo i motivi per cui conviene trasferirsi in Australia. Il paese dei canguri è ormai da diversi anni una delle mete più ambite per gli europei in cerca di lavoro, che come per l’America nel novecento, cercano possibilità di occupazione e una vita più agiata, pensando anche alle generezioni a venire. In questa guida di Via Borra 29 Livorno esamineremo i 5 principali motivi per cui conviene trasferirsi in Australia.

via-borra-29-livorno-australia-guida

  • La natura è mozzafiato: come per i turisti, anche per gli aspiranti cervelli in fuga i paesaggi sono un attrattore decisivo. Dalle barriere coralline, alle montagne alle foresete, passano per paesaggio collinare e mare cristallino, l’Australia è in grado di offrire ogni tipo di situazione. Dall’ufficio al relax nella natura il passo è alla portata di tutti. 
  • L’inglese è la lingua primaria, una lingua franca molto diffusa e della quale tutti hanno una conoscenza almeno approssimativa. Un trasferimento in Australia potrebbe essere l’occasione per migliorare l’inglese, con il vantaggio di abitare in un posto sicuramente più attrattivo del vecchio continente.
  • La comunità italiana è molto ampia, si parla di circa 2 milioni di italiani, con i quali è relativamente facile stabilire un contatto, in modo da avere la sicurezza di trovare connazionali almeno per un primo periodo. I cittadini australiani sono inoltre di derivazione europea, quindi permangono nelle tradizioni e nelle usanze alcune tracce delle culture europee precedenti, in un piacevole clima di melting pot.
  • La professionalità è riconosciuta e si possono trovare oppurtunità lavorative soddisfacenti. In particolare se si è architetti, artigiani, archeologi o insegnati d’arte (per elencare alcune professioni non valorizzate in Italia) in Australia si aprono diverse possibilità.

Via Borra 29 Livorno vi consiglia di informarvi bene sulla zona dove andare a vivere, in particolare sulle possibilità lavorative di ogni città.

 

Via Borra 29 Livorno alla scoperta della Micronesia

Via Borra 29 Livorno vi porta oggi alla scoperta della Micronesia, una delle macroregioni in cui si divide l’Oceania. Il termine Micronesia è stato creato dall’ammiraglio francese Jules Dumont d’Urville nel 1830 e il significato è quello di “piccole isole”. Le isole della Micronesia in effetti sono molte piccole ma meravigliose. Via Borra 29 Livorno vi consiglia di visitare Guam, Yap, Pohnpei e Palau. Ecco perché:

Guam è la più grande tra le isole citate, gode di un clima è molto caldo e umido con una discreta piovosità che favorisce la meravigliosa vegetazione tropicale. Il paesaggio più suggestivo è visibile a sud dove il paesaggio tropicale composto da fitte palme e meravigliose colline si apre sulle splendide baie di Pago Bay e Cetti Bay. Gli abitanti sono per metà dell’etnia chamorro (incrocio tra micronesiani, filippini e spagnoli) e per il resto da immigrati americani ed asiatici. L’economia è basata sul turismo e sulla presenza di basi militari USA.

Yap si trova più a occidente rispetto le altre isole ed è formata da unisola principale a sua volta suddivisa in altre 4 isole. Yap è famosa per essere rimasta ancorata alla cultura passata: non viene usato denaro, ma monete di pietra e gli abitanti, donne comprese, girano nudi dalla vita in su. Le coste sono ricoperte da paludi di mangrovie e da spiagge con sabbia bianchissima contornate da palme.

Pohnpei è composta da otto atolli. Pohnpei Main Island, l’isola principale, offre un paesaggio lussureggiante con cascate scroscianti. Il paesaggio offre inoltre giungla tropicale, montagne coperte da nebbia e anche per una delle più grandi paludi di mangrovia nel Pacifico. L’isola di Temwen, una delle minori, nasconde un mistero: si narra che la città di Nan Madol fino al 1500 fosse la Venezia del Pacifico, ma fu distrutta da qualcosa che ancora oggi resta un mistero.

La Repubblica di Palau è costituita da 200 isole coralline e vulcaniche, ed è composta da circa 21.000 abitanti. Le isole di origine vulcanica sono composte da giungle molto fitte ed enormi estensioni erbose sulle rocce, che creano vere e proprie terrazze sulle scogliere. Via Borra 29 Livorno vi raccomanda le attività subacquee, che sono le principali attività turistiche del luogo. Altra attrazione importante di Palau sono le Rock Island, ovvero 300 isolotti di roccia creati dall’erosione dalla forma rotondeggiante .

via-borra-29-livorno-indigeni

Via Borra 29 Livorno vi garantisce che i paesaggi mozzafiato della Micronesia rimarranno tra i vostri ricordi più belli per sempre.

 

Via Borra 29 Livorno visita la Tasmania

La Tasmania, regno incontrastato della natura, selvaggia e moderna allo stesso tempo. Oggi con Via Borra 29 Livorno scopriamo questo Stato dell’Australia formato dall’isola omonima più altre isolette minori.

La capitale, Hobart, è una città dal fascino coloniale, che dista pochi chilometri dalla natura selvaggia della penisola di Tasman. Quello su cui noi di Via Borra 29 Livorno vogliamo concentrarci è la natura, che occupa più dei tre quarti dell’isola. I parchi nazionali offrono una bellezza remota e introvabile nel continente europeo, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, che si estende per oltre il 20% del territorio della Tasmania.

Tra i parchi nazionali della Tasmania c’è veramente l’imbarazzo della scelta, tuttavia noi di Via Borra 29 Livorno ve ne consigliamo 3, che sono secondo noi da non perdere

via-borra-29-livorno-tasmania

  • Freycinet National Park e Wineglass Bay

Dal Freycinet National Park si arriva fino alla Wineglass Bay. Qui potrete godere della  vista mozzafiato delle ripide rocce di granito rosa e grigio degli Hazard Ranges, fare snorkeling e osservare animali selvatici oppure godervi una crociere panoramica sulla baia.

  • Cradle Mountain-Lake St Clair National Park

Questo percorso è all’insegna della natura e della montagna: potrete provare il famoso Overland Track, un percorso di 80 chilometri che attraversa il sud fino al lago St Clair, il più profondo lago naturale dell’Australia. Lungo il cammino potrete ammirare il Mount Ossa, la montagna più alta della Tasmania e una specie di faggio antichissimo che risale ad oltre 60 milioni di anni. Passerete poi dal lago Dove e dalle sorprendenti cascate.

Immerso nelle lussureggianti foreste di felci, perso tra i pendii delle montagne che d’autunno diventano di mille colori, aprendo la vista sui laghi sottostanti.

In queste uscite naturalistiche Via Borra 29 Livorno vi augura di incontrare il diavolo della Tasmania, famoso marsupiale carnivoro su cui la Looney Tunes ha costruito un personaggio, che in realtà, a dispetto del suo nome, è molto mansueto.

Via Borra 29 Livorno vola a Perth

Il viaggio intorno al mondo di Via Borra 29 Livorno oggi vi porta a Perth, la capitale della regione dell’Australia Occidentale. Perth è l’unico capoluogo australiano sull’Oceano Indiano, la città più isolata del mondo se si calcolano le distanze che la separano dalle altre metropoli del pianeta: la più “vicina” è Sydney, che dista ben 4400 chilometri.

Noi di Via Borra 29 Livorno pensiamo che Perth dovrebbe essere inserita di diritto in ogni itinerario dell’Australia, in quanto si tratta di una città dal fascino particolare, che si distingue anche per la sua architettura. Gli edifici del centro commerciale si slanciano verso il cielo e sono circondati da verdi parchi pubblici. Il verde urbano è lussureggiante e ricopre gran parte della città: il più importante parco è il Kings Park, una vera oasi naturale. I curatissimi giardini del parco restituiscono una splendida vista sullo skyline della città e sui fiumi Swan e Canning.

via-borra-29-livorno-perth

Per scoprire di più sulla cultura e le tradizioni della costa occidentale australiana, secondo noi di Via Borra 29 Livorno, il Western Australian Museum merita una visita. Per immergersi nella ricca cultura indigena consigliamo di visitare l’Art Gallery of Western Australia.

Tra le attrattive del centro storico merita secondo Via Borra 29 Livorno la Bell Tower, bizzarra costruzione che si affaccia sul fiume, interamente in vetro. La struttura è circondata da originali fontane e al suo interno ospita diverse collezioni museali. La via dello shopping più singolare è la London Court, uno stretto passaggio pieno di negozi in stile puramente britannico.

A soli 30 minuti dal centro di Perth è situata la vivace città portuale di Fremantle. Il nome deriva da Charles Fremantle, ufficiale della Royal Navy e primo europeo a prendere il possesso della zona per conto del Re d’Inghilterra Giorgio IV. Le strade di questa località, molto caratteristiche, sono piene di artisti di strada, arte e musica tra bar e caffetterie alla moda.

Partite alla scoperta della regione del Western Australia con Via Borra 29 Livorno!

 

Via Borra 29 Livorno vi fa scoprire Melbourne

Via Borra 29 Livorno vi porta alla scoperta di un continente che conserva ancora il fascino selvaggio e incontaminato: l’Oceania. Oggi partiamo alla scoperta di  Melbourne, la capitale dello Stato del Victoria, nell’Australia sud-orientale, che è la seconda città più popolosa dello stato dopo Sydney.

Melbourne è un centro dinamico che sa appassionare per il suo eclettico stile di vita, per la sua complessa cultura e la sua vocazione sportiva.

La città attrae per la sua architettura, con i palazzi, i vicoli e i quartieri che pullulano di vita. È d’obbligo una visita al Royal Exhibition Building e alle splendide cattedrali vittoriane di  St.Patrick e St.Paul.  La città è un coacervo di stili tutti da scoprire: dall’art deco che caratterizza il bellissimo Manchester Unity Building allo stile moderno di Federation Square.

via-borra-29-livorno-Royal

Noi di Via Borra 29 Livorno vi consigliamo di addentrarvi nell’affollato e vivace Queen Victoria market, che vende nel cuore della città prodotti freschi e capi di moda.

Se siete interessati alla storia dell’Australia, non potete perdervi il Melbourne Museum. È il museo più grande del continente che racconta la storia più profonda dell’Australia, dalla cultura aborigena all’insediamento dei pionieri britannici.  Il museo si fa portavoce dei destini e delle condizioni di vita delle popolazioni che hanno abitato il continente, dagli aborigeni, agli europei fino ai migranti moderni.

Via Borra 29 Livorno vi consiglia di non perdervi nessun angolo di Melbourne: gran parte del fascino di questa metropoli di quattro milioni di abitanti deriva dai quartieri del centro, ognuno dei quali costituisce un vivace microcosmo pieno di sorprese. Le vie del centro sono attraversate dal caratteristico City Circle Tram, completamente gratuito. I caratteristici vagoni rossi del tram sono particolarmente apprezzati dai turisti, in quanto permettono di raggiungere le principali attrazioni come Federation Square, l’acquario di Melbourne, il Parlamento e il Princess Theatre.

Il Museo dell’Immigrazione è forse uno dei più affascinanti della città, che noi di Via Borra 29 Livorno consigliamo di visitare. Da oltre 200 anni persone provenienti da tutte le parti del mondo si trasferiscono in Vittoria per iniziare una nuova vita. Il Museo dell’Immigrazione racconta le loro storie e i loro sogni. Il Victoria ha inoltre una ricca tradizione aborigena e offre ai visitatori la possibilità di vivere esperienze uniche, come la visita all’arte rupestre che riproietta direttamente alle radici della cultura australiana.

Melbourne è anche famosa per i prodotti tipici, come vino e formaggi, per le vie dello shopping e per i centri commerciali. Il lungo mare di St Kilda è famoso per avere un’atmosfera  bohémien e accoglie ogni anno molti visitatori che hanno la possibilità anche di fare surf.

Con i consigli di Via Borra 29 Livorno avrete solo iniziato ad interessarvi alla splendida regione della Vittoria e della sua capitale Melbourne. Ora non vi resta che prenotare e godervi il viaggio!